giovedì 19 aprile 2018

MAKEUP CATASTROPHE | I 10 prodotti che ricomprerei se dovessi perdere tutta la mia collezione

Scrivo questo post seguendo l'idea di un video della youtuber emilynoel83, la guardo assiduamente e adoro i suoi video, le sue bimbe bellissime e il modo in cui affronta gli argomenti, le recensioni e in generale il suo modo di porsi.

Qualche giorno fa ha pubblicato un video mostrando l'applicazione di 10 prodotti che ricomprerebbe, nel caso in cui l'intera collezione di makeup accumulata finora sparisse all'improvviso. Già solo al pensiero, mi prende un'ansia incredibile, ma pensandoci su: che cosa faremmo se dovessimo ricominciare da capo? Quali prodotti must (davvero must e indispensabili) ricompreremmo?

Io me lo sono chiesta e queste sono le mie scelte. Pensandoci bene, forse opterei nella maggior parte per un negozio fisico vicino casa, tipo Kiko o OVS, che tiene sia Catrice che Essence e altri marchi low cost, ma per alcune cose mi sarebbe inevitabile non comprare online, i veri must non li ho a portata di mano, purtroppo.

Alcuni prodotti mostrati sono solo di rappresentanza, in mancanza di quelli menzionati nel post.


1 - FONDOTINTA: Probabilmente ricomprerei un fondotinta a poco prezzo, d'istinto opterei ancora una volta per il Serum di The Ordinary, un fondotinta leggero e facile da stendere, però pensandoci dovrei andarlo a cercare su siti a casaccio (visto che su Maquillalia non c'è e Victoria Health ha smesso di tenerlo in stock), per cui mossa da ansia, mi fionderei da Kiko e acquisterei di nuovo il Second Skin, la controparte italica del Serum: molto leggero, dalla coprenza medio-bassa.

2 - CORRETTORE: Il correttore Catrice Liquid Camouflage sarebbe una scelta obbligata. Non secca il contorno occhi e ha una coprenza fantastica, si setta perfettamente e rimane lì per molte ore, con un velo di cipria sopra.

3- CIPRIA: Adoro la All Matte Plus di Catrice: opacizza e non sfarina. Oltre ad essere estremamente economica. Su Catrice non si sbaglia mai, secondo me.

4 - PENNELLO CIPRIA: Qui mi sento in difficoltà, perché io uso solo pennelli comprati online, tra cui il Mint Tapered di Neve Cosmetics, ma pensandoci dovrei fare un solo ordine sul sito e non mi converrebbe, per cui andrei sul Blush Brush di Real Techniques (acquisterei da OVS) da utilizzare sia per la cipria che per il blush.

5 - BEAUTY SPONGE: Io non credo di farcela senza una spugnetta, potrei usare le mani, ma non sarebbe la stessa cosa, temo. Per cui ricomprerei una Miracle Sponge di Real Techniques (da OVS, non online) per ogni evenienza riguardo la base, anche per il blush se dovesse servire.

6 - BLUSH: In realtà non sono affezionata a un tipo di blush in particolare della mia collezione, amo i miei Blossom Blush di Nabla, ma potrei farne a meno, e magari optare per un blush Essence (che ho amato in passato). Ma visto che farei un ordine Nabla comunque (vedi sotto), opterei per Regal Mauve, un color malva che mi dà quel tocco di riflesso che mi fa dimenticare il bisogno di un illuminante.

7 - SOPRACCIGLIA: Se c'è uno step che per me è FONDAMENTALE, in caps lock per farvi capire la serietà della mia affermazione, quello è ridisegnare le sopracciglia, e non potrei mai sostituire un prodotto multitasking come le Brow Divine di Nabla. Farei un ordine online, con spedizione supersonica, per una Neptune e il blush di cui sopra. All'istante. E nel frattempo mi struggerei per la perdita della mia vecchia collezione.

8 - OMBRETTO: Qui i giochi si fanno difficili: opto per una palette? Per un singolo ombretto? In polvere? In crema? E se non ho i pennelli, che facciamo? Anche se l'idea della palette è decisamente più allettante, immagino che una volta persa tutta la collezione, non abbia tutti questi soldi da spendere per una singola palette, né i pennelli con cui applicarli sugli occhi, che mi chiuda un attimo il vuoto di makeup nel momento del bisogno, per cui sapete che c'è? Io comprerei un solo ombretto in crema da mettere su tutta la palpebra e via così, in attesa di tempi migliori. La mia scelta, ancora una volta, ricadrebbe su Nabla e sui suoi Crème Shadow. So che in passato ho detto di non amarli molto, ma tra loro ci sono le dovute eccezioni e una di queste è senza ombra di dubbio Birki; è un ombretto color nude (su di me), un nocciola leggermente rosato e molto chiaro che mi dura come un primer e mi colora la palpebra il giusto. L'ordine online si sta rivelando fruttuoso, finora.

9 - MASCARA: Lash Stylist di Essence forevah end evah. Non ho molto da aggiungere: costa una cavolata e dà volume alle ciglia come nessuno. Bye, girl!

10 - ROSSETTO: Aggiungiamo un altro prodotto al carrello Nabla? Balkis, non c'è niente da fare, è il colore nocciola perfetto per me, ha una texture morbida, rimane semi-opaco e dura un sacco. Se invece volessi un po' di colore, opterei per Kernel o Arabesque, sempre dei Diva Crime.

***

Ed ecco qui la mia lista minimal per fare un trucco semplice ma completo, nel caso in cui non avessi a disposizione la mia collezione di makeup attuale. In realtà non è stato difficile scegliere perché la mia collezione non è immensa e devo dire che il filone minimalista ultimamente mi si addice. Non compro tanti prodotti e aspetto di finire ciò che ho per comprare altro, a parte qualche piccola eccezione e/o sfizio ogni tanto. Pertanto, ridurre a 10 prodotti non mi viene difficile, a volte mi trucco anche con meno. Ovviamente, non ho incluso la skincare perché non la considero parte della collezione makeup, ma forse potrebbe essere un'idea per un prossimo post!

E voi che cosa fareste se perdeste tutti i vostri trucchi? A parte rannicchiarvi in un angolo a piangere?
Che cosa ricomprereste di sicuro? Fatemi sapere!

Nessun commento:

Posta un commento