domenica 23 luglio 2017

SKINCARE | The Ordinary Caffeine Solution 5% + EGCG

Rieccomi sul blog con una recensione rapida ancora dedicata alla skincare, ma questa volta rivolta soprattutto alla parte più importante del viso: la zona perioculare.

CHE COS'È?
Parlo del siero prodotto da The Ordinary, che contiene il 5% di caffeina concentrata, in combinazione con l'EGCG, estratto dalle foglie di tè. Si tratta di un botticino dal packaging semplice di vetro oscurato con un dropper a pompetta. Al suo interno troviamo un liquido piuttosto denso e trasparente. Ne serve davvero poco per entrambi gli occhi, io ne uso una goccia abbondante e la divido su due polpastrelli, picchiettando sotto ogni occhio fino a completo assorbimento. Se ne avanzo un po', lo metto anche sulla palpebra superiore, evitando i condotti lacrimali, per sgonfiare la zona.

A CHE COSA SERVE?
La sua funzione è di ridurre il gonfiore dovuto a borse e occhiaie sul contorno occhi, sbiancandole leggermente con l'uso prolungato e quindi attenuando le ombre sotto gli occhi.

INFO UTILI
costo: circa 6 euro
quantità: 30 ml
PAO: 12 mesi
dove trovarlo: Maquillalia, Asos, VictoriaHealth

MA... FUNZIONA O NO?
CASPITA, se funziona! Premetto che io non ho una situazione sotto gli occhi troppo grave, con occhiaie molto evidenti, né borse gonfie. Piuttosto mi trovo ad avere una rientranza (borsa al contrario?) e una leggera ombra, ma nulla che mi provochi ansie o fastidi (e chi mi segue da un po' sa che uso raramente il correttore, preferendo coprire le discromie con solo un po' di fondotinta); il mio problema è il gonfiore sulla palpebra superiore e in tutta la zona sottostante soprattutto nelle prime ore del mattino appena sveglia. Sia che mangi poco sale, beva molta acqua e tutto ciò che è possibile fare per prevenire il rigonfiamento, la mattina mi sveglio con gli occhi sempre molto gonfi, quindi lavo il viso e passo subito una goccina di questo serio e dopo pochi minuti sento e vedo già la differenza. Il gonfiore è attenuato ed è davvero piacevole la sensazione di fresco immediata del siero sulla zona occhi. Mesi fa ho provato a usarlo ogni giorno e ho notato un notevole sbiancamento della zona (per me pure troppo, che non ho colori troppo evidenti sotto l'occhio) quindi se state cercando un rimedio a questo problema forse potrete trovarvi benone con il siero alla caffeina. Ciò detto, però ho notato anche una leggera secchezza della zona con l'uso prolungato e regolare e ho preferito fermarmi e usarlo solo nelle mattine in cui ne sento davvero il bisogno assoluto. In questo modo, trovo che non secchi eccessivamente la zona e funzioni comunque.

In conclusione, continuo ad usarlo con tantissima soddisfazione e credo che una volta finito (non sono neanche a metà botticino dopo mesi di utilizzo, dura tantissimo!) lo ricomprerò volentieri. Se siete alla ricerca di un rimedio per il gonfiore o per attenuare le occhiaie, vi consiglio di provarlo, in fondo è un costo davvero irrisorio e tentar non nuoce, no?

Fatemi sapere se l'avete provato anche voi e come vi trovate o se siete curiosi di provarlo. Alla prossima!

*Prodotto acquistato da me, non sono stata obbligata o pagata per parlarne; le opinioni espresse sono come sempre oneste e cristalline al 100%.

domenica 16 luglio 2017

ANTIMATTER

Questa è la mia faccia mentre penso: "Queste labbra metallizzate mi stanno di merda, get over it".

Eh, sì, perché potranno anche essere adatte a qualche foto su Instagram, sono  super edgy e diverse dai soliti trucchi quotidiani, ma credo siano in pochi a riuscire a portare un rossetto totalmente metallizzato, quasi specchiato, come nulla fosse. Not my case. Nella realtà, mi guardavo allo specchio e vedevo un orrore ambulante. Ho deciso comunque di fotografare il makeup per farvi vedere i vari utilizzi che ho fatto del nuovo rossetto liquido metallico della collezione Freedomination di Nabla Cosmetics, Antimatter. (qui lo swatch su braccio, qui applicato sopra Fetish Mauve)

Io non ho idea di come caspita riuscire a evitare quello stacco faccia-collo nelle foto. Nel senso che è la digitale che sfalsa così le luci, perché nella realtà il fondotinta non è assolutamente così scuro. Argh!!


L'ho usato sulle labbra, sopra un altro rossetto liquido scuro, Coco, e l'ho usato anche come eyeliner abbinato al bellissimo Crystal, nella parte interna, e all'ombretto più bello della parte di collezione che ho ricevuto: Mystic. Un rosa malva shimmer e burroso, che si abbina perfettamente ai miei colori, ovviamente con una piega leggermente calda per armonizzare il tutto.

PRODOTTI UTILIZZATI
The Ordinary Coverage Foundation 1.2Y
Catrice Matte Powder
Nabla Cosmetics Brow Pot, Neptune + Brow Divine Mercury
Essence Make Me Brow gel
Nabla Cosmetics Monoi*, Happytude*, Obsexed*
Tartelette in Bloom e/s: Leader, Smarty Pants
Nabla Cosmetics On The Road*, Mystic*,
Millenium*, Blue Velvet*, Crystal* liner
Essence Volume Stylist mascara
Nabla Cosmetics Dreamy Matte liquid lipstick,
Coco*, Antimatter*

Antimatter è un colore straordinario, divertente, esagerato ed esuberante, ma non certo un rossetto che sta bene a tutti. Io lo consiglierei solo a chi è abituato a osare con il makeup e sa che lo sfrutterebbe molto e in modi diversi.

Anche voi guardate con occhi sospetti le labbra metallizzate come me? Fatemelo sapere qui sotto, alla prossima!

*I prodotti contrassegnati mi sono stati inviati dall'azienda a scopo valutativo. Non mi è stato chiesto di parlarne sul blog, né ci guadagno qualcosa. Come sempre!