lunedì 11 luglio 2016

TAG | OH TRENDY DAY: SUN STRIPPING

Quando ho visto il post di Sue, Cosmetic Mind, qualche tempo fa che introduceva questo nuovo tag riguardante i vari trend dell'anno, sapevo di dover per forza aggiungere anche il mio faccione alla lista dei partecipanti. Mi intriga e mi incuriosisce provare a ricreare effetti che non sono il solito contouring esagerato o applicare quintali di illuminante che, l'ho già ammesso candidamente e senza regrets, odio profondamente.


Questi sette trend invece sono davvero curiosi, interessanti ed è facile ricrearli (forse meno l'eyeliner grafico, ma staremo a vedere!). La prima puntata di oggi, in ritardo davvero imbarazzante rispetto alle ideatrici del tag, è dedicata al sun stripping: tecnica che dona all'incarnato una finta abbronzatura, come se foste appena tornati dalla spiaggia. Effetto "baciati dal sole", insomma. Ringrazio ancora Sue e Ludovica de Il Kaos dell'Ammonite per aver dato il via a questo tag, ne avevo bisogno per tornare in carreggiata. Dunque, iniziamo subito!

No flash
Con flash


La mia pelle è chiara e soprattutto molto sensibile al sole, ho bisogno di protezione 30 o 50 quando vado al mare e in ogni caso il risultato è sempre una pelle che tende al rosa/arancio senza avvicinarsi al marroncino o a quei colori esotici e meravigliosi che vedo sugli altri. Io invece divento subito rossa e ho tendenza a sfogare eritemi (con la protezione applicata, eh! Sono un caso disperato) perciò il colore che ho utilizzato, e che più si avvicina alla tipologia di abbronzatura che ottengo, è un blush aranciato, Delhi di Neve Cosmetics, mischiato a terre leggermente più scure come Gotham di Nabla per affinare gli zigomi e un po' di bronzer Essence - che ormai dovrei buttare, ma profuma di cocco e ogni volta desisto perché è troppo buono.

Ho deciso di rimanere su un no-makeup makeup perché mentirei se dicessi che d'estate mi trucco. Il massimo che posso fare è un po' di mascara e di ombretto per definire l'occhio. E le sopracciglia, ovviamente, ma capita che non le trucchi affatto, in momenti di pigrizia estrema. In sostanza sono rimasta fedele a quello che sarebbe il mio look total summer: minimal, abbronzato e luminoso, con l'aiuto di una cipria illuminante di Catrice che uso poco d'inverno, ma che risulta perfetta per l'estate, applicata leggermente su tutto il viso, e sopra una passata leggera di cipria opaca Kiko, e applicata in modo più mirato su zigomi e punta del naso, per fare da contrasto all'abbronzatura finta sul ponte del naso. Ho avuto difficoltà a mostrarlo in foto, la prima volta che ho provato a fotografare questo tipo di trucco non si vedeva assolutamente niente, come se non avessi applicato nulla. Per queste foto, invece, la luce è stata più clemente e, con l'aiuto di qualche foto col il flash, sono riuscita a mostrare l'effetto sun stripping. Questo per dirvi che non serve applicare kg di blush o bronzer, perché nella realtà sarà tutt'altro che importabile e, anzi, trovo doni molto al viso, se fatto con cognizione di causa e non in maniera troppo eccessiva. Insomma, mi piace, lo avevo fatto - involontariamente - anche in questo Series Inception e infatti è uno dei miei no-makeup makeup preferiti!

No flash

Con flash

PRODOTTI UTILIZZATI:







ELF Face Primer SPF 20 (idratante)
Catrice Nude Illusion 015 Nude Vanilla
Neve Cosmetics Crema Eterea (mixati insieme per un effetto più leggero)
Kiko soft light powder 02
Catrice Prime & Fine highlighting powder 010 Fairy Dust
Neve Cosmetics blush Delhi (pressato in cialda, originariamente in polvere libera)
Essence Sun Club Bronzing powder 20 Suntanned
Nabla Cosmetics Shade & Glow Gotham
Neve Cosmetics Espresso (eyebrows)
Catrice Glamour Doll Mascara
(leggermente picchiettato con le dita)

Che ne dite di questo trend? Vi piace, lo indossate spesso o preferite il vero sole ad abbronzarvi le guance e i punti più alti del viso? Fatemelo sapere, e al prossimo appuntamento con #OhTrendyDay!

Nessun commento:

Posta un commento