mercoledì 4 dicembre 2013

Lost In Translation

ATTENZIONE: Il seguente post contiene una serie di blateramenti personali, totalmente random e riguardanti la VitaVera oltre ai glitter e ai rossetti. Siete liberissimi di non leggerlo ma, se fossi in voi, io i cacchi degli altri li leggerei volentieri comunque! Ah!


Chi segue un po' i miei aggiornamenti su Facebook saprà già a grandi linee di cosa parlerò ma mi piacerebbe comunque "spiegarvi" il perché sono un po' assente in questo periodo. C'era una volta un piccola Silvia che... No, ok, partiamo da eventi più recenti: ad ottobre ho deciso di fare il test d'ammissione per un master di I livello qui a Torino e, per qualche misterioso allineamento astrale, su 150 persone e 16 posti disponibili, a inizio novembre mi è stato comunicato di essere stata ammessa. A parte il mezzo infarto da felicità estrema, per me è stato un po' un sogno che diventa realtà... e per quanto la fatica ci sia e si faccia sentire prepotentemente ogni sera, sono stra contenta di avere la possibilità di imparare effettivamente un mestiere che ho sognato per tutta una vita.


Ma Master di che... ?! Avete ragione, ora ci arrivo. Prima di iniziare il master ho conseguito una laurea triennale in Mediazione Linguistica e prima ancora ho frequentato il liceo linguistico, quindi, va da sè che le lingue sono tutto quello che conosco e che amo. Il master è di ingegneria... No, scherzo! XD
Si tratta di un corso per diventare adattatori del doppiaggio e sottotitolaggio. Ora capite il senso del Series Inception, vero? :) E' un ambito quasi sconosciuto e invisibile per alcuni aspetti, ma è un mestiere che mi affascina moltissimo e che ha molteplici sfaccettature che non vedo l'ora di scoprire! 
Per non parlare del fatto che divoro serie tv di tutti i tipi da colazione a cena e non posso farne a meno! In fondo è il classico: unire l'utile al dilettevole! E perchè no?
Gli amici di ItaSA e i colleghi blogger/traduttori mi staranno maledicendo e sarò diventata la loro nemesi XD ma forse- no, anzi togliamo il forse- E' GRAZIE a loro se il semplice passatempo di giornate vuote e tristi è diventato una passione così forte e, chissà, magari un lavoro in futuro. [Ci Amo, forevah!] In ogni caso, sto iniziando a farmi un culo quadro con le traduzioni, con gli adattamenti e col sottotitolaggio ma ne vale, stra vale, la pena e non vedo l'ora di avere gli strumenti per potermi lanciare in questo mondo. Chiaramente non è tutto rose e fiori, lo sappiamo che lavorativamente siamo un Paese dimmerda, e soprattutto una professione libera come il traduttore non è la scelta più ovvia in questo momento, ma a questo punto, quale lo è?
Ho perso fin troppo tempo a cercare un lavoro "normale", a uniformarmi allo standard delle aziende ma quando ti senti dire che non vai bene perchè sei troppo istruita (???) o hai poca esperienza o che non sei universitaria quindi il contratto da 2 mesi pagato una miseria ladra non te lo possono fare perchè preferiscono sfruttare a morte un ragazzetto che si esalta con 200 euro in tasca (e lo credo! anch'io lo facevo!) o [inserite minchiate a caso] allora un po' mi girano le palle e un po' dico: ma cazzo! Ho studiato tutta la vita una cosa, ora provo ad accantonarla per fare qualcosa di diverso ma a che pro? Stare a casa un anno facendo la muffa? L'unica soluzione per me è stata quella di darmi un cazzotto morale in faccia, riprendermi e pensare che un master del genere, anche se sul lungo andare e con una gavetta non indifferente, avrebbe fatto al caso mio. Ma ne riparleremo quando un lavoro l'avrò trovato davvero, e allora tireremo le somme XD
End of story: il master è una figata, guardo film, telefilm, documentari e reality tutto il giorno e quando non li guardo, ne discuto in classe coi prof... Ciao, proprio *-*

Se siete arrivati a leggere fino qui complimenti! Vi meritate un bacino bavoso!
Mi farebbe piacere sapere cosa studiate o che lavoro fate, se avete delle passioni o ossessioni come la mia!
Un bacio,

19 commenti:

  1. Ma allora sei anche tu una compagna del forum di ItaSa :D
    Secondo me hai fatto benissimo a fare questo master,per lo meno fai qualcosa che ti piace!La storia delle aziende è tristerrima <_< siamo proprio un paese demmerda, ma teniamo duro!Al limite ci trasferiamo tutte a casa di Fran XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Compagna e anche blogger di ItaSA! XD
      Sììì, tutte a casa di Fran!!!!! *_*

      Elimina
    2. Ma che bello!Leggo sempre il blog!:3

      Elimina
    3. Amorine, quando arrivate? metto su il té? :D

      (nbon per scoraggiarvi, ma pure io sto a casa, eh! Certo, ovunque è meglio dell'Italia, di questi tempi... )

      Elimina
  2. Mi fa piacere che tu stia cercando la tua strada. Io sono laureata in Filosofia, triennale e magistrale, in tempo e con lode....e da un anno non vedo alcuno spiraglio. Sto cercando di fare curriculum con dei corsi, perché i costi dei Master per me sono proibitivi.
    Mi piacerebbe lavorare nell'editoria, ma visto quanto sia chiuso anche quest mondo, sto seriamente pensando di fare un corso di trucco per crearmi un'alternativa totale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continua a cercare, davvero! E' un peccato abbandonare completamente i proprio studi...
      Il master che seguo è gratuto... Uno dei pochi a quanto pare, ma io non tiro fuori una lira ;)

      Elimina
  3. Son contenta che tu stia riuscendo a fare quello che ti piace davvero! :) Non è affatto cosa facile, anche solo avere le idee così chiare!
    Io ho finito quest anno un corso triennale di moda e sartoria(mettiamola spiccia così ghgh) e ora sto facendo un corso di specializzazione di grafica per la moda per cercare di avere una conoscenza più specifica che possa darmi una mano nel trovare lavoro (sese, credici come no). Nel frattempo mi mantengo il lavoretto domenicale che avevo quando studiavo, e che non c'entra una H con i miei studi XD

    RispondiElimina
  4. Come ho già detto su FB, grandissima :D
    Io insegno a un ragazzino ogni pomeriggio, di mattina studio per la laurea in Scienze della Formazione, di sera studio per il mio hobby (rally), se tutto va bene martedì stacco seconda e terza licenza. Sono una scimmietta curiosa insomma :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scimmietta curiosa è bene, molto bene!! ^_^

      Elimina
  5. Che meraviglia Silvi, sono troppo contenta per te... sai che da bambina il mio sogno era fare la doppiatrice di cartoni animati? Lo so non c'entra un cactus, ma me l'hai fatto tornare in mente. Perchè anche il mondo dei doppiatori è un po' sconosciuto e per me è un'elite tutta italiana <3
    Io che seguo tutte le mie serie TV con i sottotitoli in inglese, controllo sempre i nomi degli adattatori e traduttori, quando vedremo il tuo nome? *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OH, altrochè se c'entra! l'adattatore viene prima del doppiatore, ma in sostanza fa per primo il lavoro che farà il doppiatore quindi l'ambito è molto molto vicino :)
      Ehh chissà... speriamo di riuscire prima ad inserirmi in questo campo e poi ne riparliamo XD

      Elimina
  6. sembra interessantissimo! allora traduci anche tu su Itasa o ho capito male? Fighissimo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, sono solo blogger. Mi occupo delle news sulle serie tv, le interviste agli attori e cose simili :)

      Elimina
  7. Ecco, io ho appena finito il dottorato occupandomi proprio di traduzione audiovisiva, in particolare di doppiaggio. Quindi ti faccio tanti, tanti auguri, e non potevi scegliere un settore migliore.
    Ti farà sputare sangue, tante persone andranno contro senza sapere manco di cosa parlano, ma...è una delle cose più belle che ci sono. Un'arte imperfetta, per fare una citazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww *-*
      Sì, penso che la strada sarà sempre piena di ostacoli e capisco bene quando dici che le persone ti andranno contro senza sapere quello di cui parlano perchè ogni giorno ce lo fanno presente al corso! D'altronde è bene essere preparati ad affrontare anche chi è "ignorante" e chi sminuisce senza problemi questa professione, ma sono fiduciosa! ^_^

      Elimina
  8. Fai bene a seguire la tua passione... In bocca al lupo( che ci sta sempre bene!)

    RispondiElimina
  9. In bocca al lupo per il tuo percorso <3

    RispondiElimina
  10. Ah però, congratulazioni e mi raccomando, metticela tutta! ;)

    RispondiElimina
  11. Ciao! Leggo il tuo blog da un po', ma è la prima volta che commento.... volevo farti un grande in bocca al lupo per il master :)

    RispondiElimina