martedì 7 maggio 2013

[Review] Real Techniques- Starter Set and Stippling Brush

Oggi voglio parlarvi dei famosissimi pennelli Real Techniques di Samantha Chapman, la sorella Pixiwoo, per interderci :D
Ho desiderato a lungo avere qualche pennello RT e, l'anno scorso, mi sono stati regalati da alcuni amici come regalo di laurea. E' inutile dire che ero al settimo cielo! Mi sono stati regalati lo Starter Set (quelli blu-viola) e lo Stippling Brush e da quando li uso, non ne posso più fare a meno! :D

Ma prima di dirvi cosa ne penso, vi do qualche caratteristica tecnica:
  •  Tutti i pennelli sono sintetici, fatti di un materiale che si chiama Taklon e quindi 100% cruelty free. Essendo sintetici permettono l'ultilizzo sia di prodotti cremosi che  di polveri.
  • Hanno colori diversi in base all'utilizzo, arancio per la base, viola-blu per gli occhi e rosa per il viso.
  • Tutti i pennelli hanno il loro nome stampato sul manico per un immediato utilizzo specifico. 
 Oltre a queste caratteristiche da non sottovalutare (non sono una vegan-cruelty free nazi, ma se so che non sono stati uccisi animali per permettermi di truccarmi, è decisamente meglio!) c'è un'altra piccola caratteristica che assolutamente è da menzionare: il prezzo! Non mi sento di dire che sono economici perchè probabilmente mentirei ma una ventina (o forse di più? Non dovrei saperlo visto che sono dei regali!! xD) di euro per un set di 5 pennelli è tutt'altro che un furto (come invece molti altri brand che ti succhiano via pure l'anima per un blending brush... -.-')

Ma ora passiamo ai pennelli nel dettaglio. Come ho già detto mi sono stati regalati lo Starter Set, solo per gli occhi e lo Stippling Brush per il viso.
*foto prese dal web
Per una come me, che è alle prime armi e che ha sempre usato solo un brand di pennelli ( il set Fraulein nero con le setole rosse, non ho idea di come si chiami la linea!) non ho veramente un termine di paragone più esteso, i RT sono il paradiso! Sono comodissimi, facili da usare e super morbidi!!
Nel dettaglio, vi descrivo tutti e 5 i pennelli:

*foto prese dal web
BASE SHADOW BRUSH: Questo pennello vale tutto il prezzo del set secondo me! E' leggermente piatto, a setole morbide e non troppo pressate, è perfetto per applicare ombretti e prodotti sia in crema che in polvere e per sfumarli contemporaneamente. Io lo uso SEMPRE, per ogni tipo di trucco, specialmente per i tipi di smoky un po' più messy o facili e veloci da realizzare. Un ombretto, il base shadow brush e hai finito!

DELUXE CREASE BRUSH: Il deluxe crease brush nasce per applicare gli ombretti nella piega e per sfumarli leggermente (e non dubito che qualcuno lo faccia) però! Però avendo una consistenza bella cicciotta e tonda è perfetto per applicare il correttore sotto gli occhi o coprire i rossori e le imperfezioni del viso. Io personalmente lo uso per questo scopo più che come pennello da piega. Anche questo è molto morbido e non graffia assolutamente la pelle (soprattutto nella zona sotto gli occhi che è notevolmente molto delicata)

PIXEL POINT EYELINER: Il pixel point brush è un pennello da eyeliner ma, ahimè, è impossibile usarlo come tale. E' molto grosso e solitamente per fare una bella riga di eyeliner è necessario un pennello molto sottile e preciso. Questo purtroppo non fa al caso. Io lo uso per coprire piccolissime imperfezioni sul viso o per applicare l'illuminante all'interno dell'occhio.

ACCENT BRUSH: L'accent brush è un pennello di precisione perfetto per illuminare l'interno dell'occhio. E' a base quadrata e molto piccolo e sottile. Io lo uso anche per applicare gli ombretti nella rima inferiore e per sfumare in zone in cui serve un po' più di precisione.

BROW BRUSH: Il brow brush, a differenza dei primi pennelli, è proprio "na sòla" :D Nasce come pennello per riempire le sopracciglia... mmm per il 5% forse della popolazione mondiale che ha sopracciglia foltissime e ha bisogno di poco o niente da ritoccare e di un grosso pennello... "Per un grosso sopracciglio ci vuole un grosso pennello!" No, non era così... Purtroppo le setole sono troppe, la base è troppo cicciotta per essere utilizzata sulle sopracciglia. Nel mio caso poi, non ha nessuna motivazione d'esistere, io ho due peli in croce (maledetta adolescenza e le sue mode!) che non crescono manco a pagarli e ho bisogno di un pennellino piccolo, angolato e molto preciso per ridisegnarle quasi completamente. Il brow brush, quindi, è il bocciatissimo di tutto il set... MA! Visto che a casa mia non si butta niente, l'ho messo comunque a giro e lo utilizzo come pennello per sfumare l'eyeliner quando non voglio una riga troppo definita.

*foto prese dal web
Lo STIPPLING BRUSH è un pennello venduto singolarmente ed è perfetto per applicare il fondotinta liquido e tutti i tipi di prodotti in crema e polvere. Non utilizzando fondi liquidi non posso dirvi molto, ma per quanto riguarda l'applicazione del blush è magnifico. Le setole sono morbidissime e, data la sua forma molto squadrata e le setole ben distanziate, da un finish naturale, come se avessi usato un aerografo! Io lo utilizzo spesso per finire la base: uso un kabuki con il fondo in polvere minerale e per evitare l'odioso effetto "farina" , picchietto lo stippling brush su tutto il viso, insistendo sulle zone un po' più critiche come i lati del naso e il mento.

Queste erano le mie opinioni sui miei pennelli RT, spero vi siano state utili!
Se volete acquistare i RT potete farlo sia dal sito ufficiale realtechniques.com sia da alcuni siti, che non prevedono dogane o spiacevoli inconvenienti, come cocktailcosmetics.co.uk o beautychamber.co.uk

Alla prossima!

1 commento:

  1. Io invece ho più pennelli viso della Real techniques, ma prima o poi vorrei provare qualcosaper gli occhi!

    RispondiElimina